Skip to content

Necromega – Promo 2009 (10/02/2010)

febbraio 12, 2010
tags:

Sono felice di spendere due parole sul primissimo vagito demoniaco di questi Necromega, combo milanese che in soli tre pezzi più un’outro dimostra di avere le idee molto chiare su come prendere per il collo l’ignaro ascoltatore, lanciarlo in una dimensione parallela e lasciarlo lì, a sanguinare copiosamente dopo pochi minuti di travolgente ferocia.

Si tratta di brutalità fine a sé stessa? Tutt’altro, con questo promo i bravi Tya e Gabriel, coadiuvati per l’occasione dall’eccellente drumming di James Payne, sciorinano una notevole intelligenza compositiva, distribuita a piene mani tramite un connubio di Immolation, Morbid Angel ed Hate Eternal, imbastardito da afflati dei Luciferion, nelle atmosfere così come nell’uso delle tastiere, e da richiami oscuri ai maestri Emperor; un maelstrom sonoro fatto di un death metal innervato da virulenti spunti black che colpisce nel segno lasciando ferite profonde, dinamico e furente dal primo all’ultimo secondo, atmosferico tanto negli inserti orchestrali (dosati sapientemente) quanto nelle strutture e nel riffing, senza mai perdere nulla in impatto sonoro. Basta sentire l’opener “…In the depths of Omega centauri” per rendersi conto che i nostri fanno sul serio, con una manciata di riff uno più azzeccato dell’altro, per una song che avanza tellurica, evocativa, nel suo incedere variegato e devastante. Idem dicasi per la successiva “The Martyrdom of the crushed souls”, sospesa tra momenti di profonda decadenza, attimi di introspezione mistica e assalti all’arma bianca che non lasciano prigionieri. Certo, non siamo di fronte ad un lavoro privo di difetti, un paio di riff qua e là, in particolare nella (pur ottima) “Oneirik vision of reality” sarebbero potuti essere oggetto di un lavoro più accurato, ma si tratta del classico pelo nell’uovo in un lavoro davvero eccellente, che presenta i deathsters di Milano come una band competitiva sotto ogni punto di vista, dalla composizione, alla produzione (con suoni eccezionali e un missaggio che rende al meglio la proposta dei nostri), al concept in continua evoluzione che ruota attorno al concetto di Omega, di fine. E pensare che questo è solo l’inizio per Tya e colleghi, che sapranno in futuro, ne sono sicuro, togliersi più di una soddisfazione. Aspettiamo con ansia il primo full, per ora la promozione a pieni voti e il supporto incondizionato sono d’obbligo.

http://www.empireofdeath.com/public/template4/dettaglio_recensione_session_dm.asp?id=81

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: